Rinvenuto il corpo del ragazzo ubriaco, annegato domenica mattina. Ma si può morire in questo modo?

Pubblicato: maggio 24, 2011 in Attualità a Monza e in Brianza

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”.

Dopo circa 24 ore è stato recuperato il cadavere del 25enne bielorusso, che era sommerso nelle acque del Lago di Pusiano. Hirylovich Dzianis, questo il nome, probabilmente in preda ai fumi dell’alcool, aveva scommesso con i propri compagni della notte brava appena conclusa, ma al momento della prova di forza, l’ attraversare il lago è stato fatale al ragazzo.

Il corpo è stato ritrovato a ben 8 metri di profondità, a circa 200 metri dalla  spiaggia da cui aveva preso il via questa folle avventura e a fare la scoperta sono stati i sommozzatori di milano e di Lecco, assieme ai ai carabinieri di Costa Masnaga. La ricostruzione dell’accaduto, fatta dai carabinieri, racconta di un gioco fatto da questo gruppo di amici al risveglio, sulle spiagge del lago, dopo la notte da leoni. Qualcosa però è andato storto e il 25enne bielorusso non è più riuscito a galla, trasformando una goliardata in una tragedia e tutti al momento delle ricerche si domandavano se è mai possibile morire in questo modo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...