MONZA – al Binario 7 per (ri)ascoltare Pasolini

Pubblicato: maggio 23, 2011 in Uncategorized

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”.

Pier Paolo Pasolini, in assoluto la mente più lucida e acuta che il nostro paese possa vantare, con la sua voce profetica ci parla dal nostro  ieri, riuscendo però, a scavalcarci ancora una volta.

Semplicemente leggendo le  pagine dei suoi appunti, si acquista una nuova “lente” con cui guardare al mondo. Non tanto per le critiche rivolte alla politica del” Palazzo”, che comunque, con o senza DC, sembrano parlare dell’oggi, quanto per l’esempio, da lui dato in prima persona, che ci  insegna come reagire alle dinamiche del Potere (inteso, come in Focault, nel senso di una capillare rete di dinamiche potere/sapere).

Il suo parlare ai giovani poi, non riesco a definirlo altrimenti se non come il parlare di un padre ai suoi figli: le sue critiche così dure, la sua amarezza nel non poter fare a meno di notare la loro/nostra  mancanza di vero mordente, di vera critica, però, non si trasformano mai in rassegnazione; con le sue parole potenti invece, prova a guidarci, per condurci al risveglio.

THE TOWERS (Alberto Astorri voce recitante, lead vocals, Alberto N.A.Turra chitarre, voce,
Tony Boselli drums, voce) con il loro concerto sulla produzione parlata di Pier Paolo Pasolini , ci aiuteranno a ricordare questa nostra indimenticata personalità.

L’evento si terrà Sabato 18 Giugno alle ore 21.00 presso il Teatro Binario 7 di Monza (ingresso 12€).

V.P.

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...