LECCO: Figlio di Ruud Gullit arrestato per spaccio

Pubblicato: maggio 12, 2011 in Attualità a Monza e in Brianza

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”

La domanda è sempre la stessa ed è: cosa ti spinge a rischiare il carcere per spacciare? Le risposte sono multiple, ma sicuramente fra quelle che avrebbe potuto dare il figlio del super campione milanista Ruud Gullit, non ci sarà stato il motivo economico. Il giovane, infatti, è stato fermato dalla polizia lecchese, mentre era intento a spacciare stupefacenti sul lungo lago di Lecco.

Erano diversi giorni che gli agenti avevano notato un traffico strano, un andirivieni di giovani che scambiavano quattro chiacchere con il figlio del campione, per poi dileguarsi. Intuita la natura delle “visite” dei coetanei al ragazzo la polizia ha deciso ieri pomeriggio di intervenire ed è entrata in azione nel momento giusto, mentre stava avvenendo il passaggio di “maria” avvolta nel domopak.

Ora il ragazzo è rinchiuso nel carcere di Lecco-Pescarenico visto che oltre ai tre grammi trovati in tasca, a seguito della perquisizione nell’abitazione del ventenne sono statoi trovati altri 260 grammi di hascisc confezionati in panetti e 80 grammi di erba già sminuzzata e pronta per la vendita. In casa, inoltre, sono stati ritrovati due bilancini di precisione, forbici, pellicola e altri ferri dl mestiere,oltre a 500 euro…insomma un vero e proprio traffico, chissà cosa dirà il campione milanista!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...