MONZA: Due morti in tre giorni sui binari del treno.

Pubblicato: maggio 9, 2011 in Attualità a Monza e in Brianza

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”

I binari della linea Carnate-Monza in meno di tre giorni mietono due vittime, entrambe nella medesima posizione, quel passaggio a livello di Monza in corrispondenza di via Bergamo.

La prima vittima è un 21enne ecuadoriano che aveva pensato di attraversare i binari, magari stanco di aspettare, ma che ha trovato sulla sua strada il treno che non ha potuto evitarlo. La stessa sorte è toccata ad un 70enne di Monza, che ha perso la vita sugli stessi binari a sole poche ore di distanza.

“Era a piedi, già in mezzo al passaggio a livello, l’ho visto, anche lui mi ha visto.- ha raccontato il macchinista visibilmente sconvolto –  Ho suonato ripetutamente ma lui ha accelerato il passo, quasi una corsa. Ho frenato”. Tutto si è consumato in pochi istanti. La vittima ha attraversato i binari anche se le sbarre erano abbassate. Il treno era partito da Milano alle 8.01 e diretto a Bergamo, aveva appena lasciato la stazione di Monza. Superata la fermata di Sobborghi, intorno alle 8.30, il macchinista ha notato l’uomo già oltre le sbarre ma nonostante abbia immediatamente azionato il freno d’emergenza, non è riuscito a evitare l’impatto. Davanti agli occhi di decine di persone che stavano attendendo che le sbarre si rialzassero per raggiungere il mercatino dell’antiquariato di via Bergamo. Qualcuno ha anche provato ad avvisare che il treno stava arrivando. Gli ha urlato di fermarsi, di tornare indietro. Niente.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...