SEREGNO: Rivolta contro i carabinieri, piovono insulti dai balconi

Pubblicato: marzo 29, 2011 in Attualità a Monza e in Brianza

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”

____________________________________________________________________________________________

Doveva essere un normale controllo del rispetto degli arresti domiciliari invece Seregno è diventato teatro di una brutta vicenda per due carabinieri dell’unità seregnese.

L’obiettivo dei due militari era quello di verificare che il trentottenne Antonio Magro, costretto ai domiciliari per rapina, fosse nella sua abitazione, ma il controllo di routine si è trasformato in una sommossa popolare. L’uomo al momento del passaggio dei due carabinieri dell’arma non era in casa e così i due militari hanno deciso di attendere il rientro. Una volta tornato a casa, l’uomo ha visto i due e ha iniziato a prendere a calci e pungi i malcapitati. A  dare man forte al figlio è arrivato anche il padre di Magro, che ha continuato nell’opera di pestaggio iniziata dal figliolo. I militari hanno chiesto il supporto dei colleghi, mentre a decine i residenti erano affacciati sui balconi e alle finestre dei condomini vicini, inveendo calorosamente contro gli uomini in divisa.

I carabinieri non si sono fatti sfuggire la situazione dalle mani, hanno condotto in caserma padre e figlio arrestati con l’accusa di resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Inoltre Antonio Magro dovrà rispondere anche di evasione. In seguito alla colluttazione è rimasto ferito un carabiniere, se la caverà con due settimane di cure.

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...