CORNATE D’ADDA: Tragedia scampata, cinque ragazzi del vimercatese salvati prima che l’auto esplodesse

Pubblicato: marzo 29, 2011 in Attualità a Monza e in Brianza

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”

____________________________________________________________________________________________

Una tragedia sfiorata, quella che sabato notte ha coinvolto cinque ragazzi a Cornate, usciti fuori strada lungo un dirupo del fiume adda.

Erano le cinque del mattino quando tre ragazze (due di Verderio e una di Carnate) e i loro due amici, un busnghese e un cornatese,  stavano ricasando dopo un sabato sera di festa in compagnia. Alla stazione dei carabinieri di Monza arriva una drammatica telefonata di una giovane, sicuramente agitata dall’accaduto: «Siamo a Cornate, a Villa Paradiso, vicino l’Adda. La nostra auto è finita in un bosco. È distrutta. Aiutateci». Subito scattano le ricerche affannose dell’auto e  dalla vicina stazione di Trezzo arribvano due militari che, nonostante la difficoltà dovuta al buio, riescono ad individuare la macchina. Una Renault Twingo che ha evitato il ribaltamento grazie ad una pianta. A terra ci sono tre ragazzi feriti, mentre due sono confusi con la testa appoggiata alla macchina. I carabinieri capiscono che non c’è tempo da perdere, perchè è imminente il pericolo di incendio, visto che l’auto potrebbe esplodere da un momento all’altro.

Come nei film i militari portano fino alla strada i rtagazzi coinvolti nell’incidente e appena portano a distanza anche l’ultimo, la macchina esplode e incendia parte del bosco, che verrà spento successivamente dei vigili del fuoco di Vimercate e Gorgonzola.

Scampato il pericolo i ragazzi vengono trasportati all’ospedale di Vimercate dove sono stati trattenuti per accertamenti, mentre per la più sfortunata il viaggio è stato più lungo, fino al Fatebenefratelli di Milano, dove la ragazza è rimasta sotto osservazione. Dopo la ricostruzione dell’accaduto da parte dei carabinieri, verranno fatte delle analisi cliniche per capire se i cinque avevano consumato alcolici oltre il dovuto, ma quello che resta è il sospiro di sollievo tirato dopo l’accaduto, che poteva trasformarsi in tragedia.

VUOI  SAPERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI, EVENTI E NOTIZIE? ENTRA QUI E CLICCA “MI PIACE”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...